• BANNER-SITO1200X400-MENSA.jpg
  • BANNER-SITO1200X400-BILING.jpg
  • BANNER-SITO1200X400-NATURA.jpg

Regolamento scolastico

La scuola è luogo di formazione e di educazione mediante lo studio, l’acquisizione delle conoscenze e lo sviluppo della coscienza critica. 

La scuola è una comunità di dialogo, di ricerca, di esperienza sociale volta alla crescita della persona in tutte le sue dimensioni.
In essa ognuno, con pari dignità e nella diversità dei ruoli, opera per garantire agli studenti la formazione alla cittadinanza, la realizzazione del diritto allo studio e lo sviluppo delle potenzialità di ciascuno e il recupero delle situazioni di svantaggio.
In considerazione del ruolo della scuola e in continuità con i principi condivisi nel Patto Educativo di Corresponsabilità, si ritiene opportuno ribadire e precisare le regole di comportamento, procedendo ad una revisione del regolamento già in vigore con lo scopo di consentire un ordinato e organico svolgimento della vita scolastica. Esso costituisce, pertanto, un riferimento per la conoscenza delle norme da osservare e da promuovere al fine di garantire una partecipazione nella gestione della scuola attuata nel pieno rispetto dei principi democratici della Costituzione.

Accoglienza

 La responsabilità della scuola inizia dal momento in cui il bambino viene affidato all’insegnante. Dalle ore 7.30 alle ore 9.00 i bambini vengono lasciati dai genitori nell’atrio della scuola ed affidati alle maestre che li accompagnano in classe. La scuola è aperta dal lunedi al venerdi , secondo calendario scolastico, dalle ore 7.30 alle 15,00. Dal lunedì al venerdì dalle 15,00 alle 19,00 e il sabato dalle ore 8.00 alle ore 12.00 la scuola mette a disposizione la ludoteca ed attività extrascolastiche.

 Ritardi

Per un corretto funzionamento delle attività didattiche è opportuno evitare i ritardi
che, di fatto, ledono il diritto allo studio di tutti gli alunni della sezione, di quelli che
rispettano puntualmente l’orario e del bambino stesso che, arrivando in sezione ad
attività iniziata, potrebbe provare uno spiacevole disagio emotivo. Inoltre avere il
numero corretto di alunni presenti nell’edificio è un fattore importante per la sicurezza, in casi di evacuazione dell’edificio. Non sostare nell’atrio oltre le ore 9.00.
In caso di ripetuti ritardi la direzione si riserva di convocare la famiglia.
Si ricorda ai genitori di rispettare gli orari di entrata e di uscita

 Assenze

Assenze programmate (anche se di pochi giorni). Avvisare anticipatamente gli insegnanti mediante comunicazione orale o scritta.
Assenza prolungata per giustificati motivi di salute. Avvisare telefonicamente la scuola.
Assenza per malattia infettiva. Avvisare tempestivamente la scuola che comunicherà l’eventuale richiesta di certificato medico per la riammissione a scuola ed avviserà tempestivamente tutti i genitori.
In ogni caso di assenza per cinque giorni consecutivi produrre il certificato medico per la riammissione a scuola

Indisposizione dei bambini

In caso di indisposizione del bambino durante le lezioni al fine di tutelare la sua salute e quella degli altri bambini frequentanti verranno avvisati i genitori che provvederanno al più presto a prelevarlo da scuola . In caso di manifesta indisposizione del bambino/a sin dall’orario d’ingresso , le insegnanti sono autorizzate a non accogliere il bambino alla frequenza .
In caso di: sospetta malattia infettiva, sospetta congiuntivite, scarica di diarrea e vomito, temperatura superiore ai 37.5°C corporei (misurati sotto il braccio), verranno immediatamente avvertiti i genitori che dovranno provvedere al più presto al ritiro del bambino.
Questa Direzione assicura la massima attenzione affinché vengano evitati contagi, tuttavia declina ogni responsabilità per malattie eventualmente contratte.  La collaborazione è essenziale e reciproca.

Farmaci

Questa scuola non somministra farmaci a tutela dei piccoli

Mensa

La scuola garantisce Il pranzo e lo spuntino del mattino che verranno preparati giornalmente, nella cucina interna alla scuola, secondo i menù approvati dall’ASP. La cucina privilegia prodotti freschi, biologici ed a chilometro zero. In caso di allergie, intolleranze, scelte religiose o ideologiche, con la presentazione del certificato del pediatra, si garantisce l’attenzione specifica migliore nella preparazione dei pasti. Per i bimbi che frequentano il pomeriggio la merenda deve essere procurata dai genitori, confezionata e deve riportare la data di scadenza. Non si accettano pasti preparati in casa, da frigo , aperti o surgelati.
Abbigliamento
Si consiglia di vestire i bambini con pantaloni con elastico, evitando cinture e bretelle, salopette, body ed allacciature che rendono difficile al bambino il raggiungimento dell’autonomia personale (evitiamo anche i collant se le bambine non sono ancora in grado di essere autonome). Si sconsiglia di far indossare ai bambini oggetti di valore, la scuola declina ogni responsabilità per eventuali smarrimenti.

Giochi

E vietato introdurre a scuola giochi personali , la scuola non è responsabile di un eventuale perdita o rottura di tali oggetti

Rimborsi

Se i genitori decidono di rinunciare al posto prenotato con regolare iscrizione dovranno darne comunicazione entro il 30 di giugno altrimenti verrà chiesta la quota del mese di settembre anche se non frequentato; la quota di iscrizione non verrà restituita in alcun caso.

Riunioni e colloqui

Periodicamente verranno indette, insieme ai genitori, riunioni al fine di valutare le attività proposte e svolte, organizzare e proporre gite fuori sede, proporre attività facoltative e programmare quelle dei mesi successivi. La presenza dei bambini durante le riunioni è sconsigliata. I genitori che intendono comunicare con le maestre, concordano un appuntamento durante i giorni di ricevimento.

Assicurazioni e infortuni

I bambini iscritti sono  assicurati per eventuali infortuni scolastici, che avvengono all’interno dell’edificio scolastico. Gli occhiali non sono assicurati! In caso di infortunio le insegnanti avvertono la famiglia e, se necessario, si provvede al trasporto in ospedale con autoambulanza. Per queste emergenze è indispensabile che la scuola sia in possesso di tutti i recapiti dei genitori, della fotocopia del libretto sanitario e del codice fiscale del bambino.

Rette scolastiche

Le rette scolastiche obbligatorie da pagare sono 10, inderogabilmente perché i costi sono stati divisi in 10 mensilità a prescindere dal numero di giorni di scuola del mese. Le attività didattiche iniziano durante i primi giorni di settembre (per dare il tempo ai bimbi “nuovi di essere inseriti”) e terminano il 30 giugno data in cui terminano le attività didattiche. La scuola comunque è aperta anche nei mesi di luglio ed agosto previa adesione di un numero minimo di bimbi, in cui organizza attività ricreative ed alternative, le rette e gli orari subiscono in tale periodo delle variazioni .
La permanenza pomeridiana dei bambini che rimangono dopo le ore 15.00 viene contabilizzata per quattro euro l’ora previo accordo con la direzione, da corrispondere attraverso l’acquisto di una “card ludoteca”. Per i casi in cui sia richiesta un’uscita mensile successiva alle ore 15, per ogni ora in più verranno contabilizzati 30,00 euro in più alla retta mensile. In caso di fratellini iscritti insieme si usufruirà dello sconto del 10 %.
Le rette sono comprensive di spuntino mattutino, pranzo completo e attività didattiche compreso inglese , psicomotricità,svolti da insegnanti dei corsi di Inglese ed Educazione Motoria qualificate, in compresenza con le insegnanti della classe. I libri di testo, di inglese e di didattica sono extra retta.La retta dovrà essere anticipata e corrisposta entro e non oltre il giorno 1 del mese a mezzo bonifico, assegno, POS o contanti da corrispondere durante l’orario di segreteria( 9,00/10,30)nella prima settimana di ogni mese. In seguito alla legge 208/2015 e a successiva circolare 31/E del 15 Luglio 2016 agli importi delle rette sopraindicati viene aggiunto il 5% di IVA.

Interruzione della frequenza

La disdetta del posto dovrà essere comunicata per iscritto (controfirmata e timbrata dalla Direzione), entro e non oltre il giorno 1 del mese precedente alla data di cessazione della frequenza. Se tale termine non verrà rispettato, dovrà essere corrisposto l’intero importo mensile anche in caso di assenza del bambino.
Per eventuali sospensioni delle frequenza scolastica senza perdita di posto, il genitore dovrà darne preavviso come sopra e dovrà corrispondere la somma pari al 50% della retta normalmente pagata durante i mesi di non frequenza scolastica.
La Direzione, tuttavia, non accetta ritiri per i mesi di giugno per motivi gestionali. Se il bambino non frequenterà tali mesi la retta andrà corrisposta regolarmente con uno sconto da concordarsi in direzione.

Conferma del posto per nuove iscrizioni

La conferma del posto avviene tramite il pagamento della quota di iscrizione, le nuove iscrizioni sono aperte dal mese di gennaio del nuovo anno con scadenza febbraio. Le eventuali liste d’attesa sono aperte tutto l’anno e non è necessario pagare, verrà richiesta l’iscrizione solo al momento in cui si venga chiamati perché si è liberato un posto. Coloro che sono in lista di attesa sono pregati di avvisare qualora cambino idea oppure risolvano diversamente la situazione. Hanno la precedenza i bambini che già frequentano la scuola dall’anno precedente o che hanno fratelli/sorelle frequentanti.

Conferma e rinuncia del posto per i bambini che già frequentano

Per i bambini che frequentano già la scuola entro il mese gennaio i genitori dovranno confermare o disdire il posto per l’anno scolastico successivo . In caso di conferma dovrà essere versata la quota d’iscrizione per l’anno successivo entro le scadenze che la scuola stabilisce .

Inserimento scolastico

Al fine di agevolare l’inserimento/ambientamento dei bimbi a scuola si effettuerà il seguente orario:
prima settimana di scuola orario breve senza pranzo
seconda settimana pranzo (primo piatto caldo, pane e frutta di stagione)uscita regolare.

Calendario scolastico anno 2018/2019

Inizio Lezioni: 3 settembre 2018 per le tutte le classi, da 3 al 7 settembre orario breve fino alle ore 12,00 per l’ambientamento dei bimbi
Termine Lezioni: 30 giugno 2019
Festività Natalizie: dal 22 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019
Festività Pasquali: dal 29 marzo al 1 aprile 2019
15 luglio festa patronale

 

Le nostre sedi

banner sedi 380x120 PA ORTI posbanner sedi 380x120 PA RES pos